Sei qui: Home Eventi e manifestazioni

Eventi e manifestazioni

PDF  Stampa  E-mail 
LA VIA CRUCIS VIVENTE
La parrocchia di Morbello con la collaborazione di Comune, Comunità Montana "Suol d'Aleramo", Pro Loco, associazione di volontariato "Nostr pais Mirbè" e associazione "Limes Vitae" organizzano in Morbello Piazza, la Via Crucis vivente. Interpretata da 50 personaggi in costume d'epoca.
Si parte da Gesù che suda freddo nell'orto degli ulivi, fino alla salita faticosa del Golgota, all'ultimo grido del Crocefisso: "Dio mio, Dio mio, perché mi hai abbandonato!", e si raccoglie da vicino un messaggio di speranza, una iniezione di fede e di ottimismo.
La Piazza, il borgo antico, la salita del Castello si scorporano, si defilano, si isolano dal paese e inizia la rappresentazione.
Gli attori ed i figuranti appaiono come per incanto con i loro stracci di saio, i loro cappucci e partono le voci, le musiche, i rumori delle armi, il processo e la condanna di un uomo giusto e la sua crocifissione.
I costumi, le luci si sono orientate con perizia, le voci si sono adeguate ed il popolo segue con attenzione automatica le varie stazioni.

MANIFESTAZIONE RIEVOCAZIONE STORICA MEDIOEVALE LIMES VITAE
L’Associazione culturale “Limes Vitae” offre la possibilità di riscoprire gli antichi mestieri svolti dagli artigiani nelle loro botteghe contraddistinte da insegne, usi e costumi della nostra terra, i combattimenti medievali tra Cavalieri in armatura a terra ed a cavallo, tornei, macchine d’assedio (catapulta e bricola), arcieri che con archi e frecce si sfidano in competizioni coinvolgendo il pubblico, i giochi, i canti ed i balli che alleviavano la dura vita che i nostri avi conducevano, ciò che bevevano e mangiavano e persino come si curavano. La Manifestazione si svolge nei mesi estivi e per maggiori informazioni circa la data precisa dell’evento si consiglia di consultare il sito dell’associazione.

 

LA FESTA DI SAN ROCCO

 

LA SAGRA DEL CINGHIALE
Morbello nel mese di agosto propone la Sagra del Cinghiale offrendo ai turisti e ai visitatori un po’ di sapore genuino di questa terra ancora miracolosamente intatta.  Il paese propone loro un menù completo a base di cinghiale: antipasto di cinghiale (prosciutto, salame e pancetta) ravioli di cinghiale al sugo di cinghiale, polenta e cinghiale, civet di cinghiale alle bacche di ginepro (spezzatino) e arrosto di cinghiale. Il tutto accompagnato da dolcetto e barbera, rigorosamente di produzione locale e domenica pomeriggio, si aspetta la cena assistendo alla "battitura" del grano.
Clicca qui per visionare il PDF

LA SAGRA DELLE CASTAGNE – “LA CASTAGNATA”
Ogni terza domenica di ottobre si svolge a Morbello la "Sagra delle castagne - "Fera à la Costa", organizzata da Pro Loco, Comune e in collaborazione con la Comunità Montana "Alta Valle Orba, Erro, Bormida di Spigno".
Alle mattino si può pregustare una buona colazione nella Pro Loco di Morbello.
Fuori c'è già il vociare concitato dei montatori di banchetti che contrattano la posizione lungo le mura del vecchio borgo.
I banchetti nascono come i funghi, variopinti, ricolmi di prodotti della terra con i primi curiosi che si fermano ad osservare.
Durante il pomeriggio, dopo aver pregustato un piacevole pranzetto nella Pro Loco,  la fisarmonica accompagna già lo scoppiettio delle "rustie". Un po' di fumo, ma il fuoco crepita sotto la lettiera di ferro forata e l'aroma del vin brulè riempie il cuore di gioia. Ne abbiamo per tutti e per tutti i gusti.
È un mercato delle favole e della felicità. Chi ci frequenta lo sa perché ci ritorna sempre.
Grande novità delle ultime edizioni sono i marroni piemontesi sciroppati e le frittelle ripiene di castagne. Estrazione di castagne d'oro e d'argento.
Clicca qui per visionare il manifesto


I MERCATINI DI NATALE – “ARTIGIANANDO SOTTO L’ALBERO”
Circa sei anni fa, attorno ad un meraviglioso albero di Natale, un gruppo di morbellesi si è riunito in fraz. Piazza manifestando tutta la loro vena artistica e dando la possibilità al pubblico di poterla ammirare. Ogni primo fine settimana di dicembre si svolge, in suddetta frazione, un’esposizione con la possibilità di acquisto, di prodotti fatti interamente a mano. Le donne morbellesi hanno arredato i locali per stupire i visitatori. Vengono esposti gli angioletti, le sculture in legno, il decoupage di Lina, i quadri, le pitture su vetro, i bijou, gli orologi antichi, i pizzi e i merletti, le ceramiche, la pasta di sale e quella di pane, i presepi sulle radici degli alberi, il oggetti in biedermaier e patchwork , i quadri di fiori secchi ecc. Sono oggetti sbocciati dalla fantasia, prodotti dalla passione. Inoltre una mostra dei disegni dei bambini di Morbello sul Natale inviterà i visitatori a scegliere i migliori. In seguito si potranno pregustare ottime torte e dolciumi accompagnati dalla cioccolata calda.